A walk in the woods: Robert Redford e Nick Nolte affrontano un sentiero (quasi) infinito

Sono e saranno sempre due giganti di Hollywood, anche se il tempo passa. Ma non è detto che il passare del tempo sia qualcosa di negativo, anzi: con le loro rughe, coi capelli bianchi e i segni addosso di una vita vissuta intensamente (ciascuno a modo suo), Robert Redford e Nick Nolte risultano davvero un bel vedere. E ancora più bello è guardarli insieme in A walk in the woods (Una passeggiata nei boschi), nuovo film prodotto dalla Board Green Pictures, trasposizione cinematografica del romanzo autobiografico di Bill Bryson.

La regia è di Ken Kwapis (La verità è che non gli piaci abbastanza); Redford interpreta lo stesso Bryson che, raggiunta l’età della pensione, anziché godersi il resto della sua esistenza con la maggiore tranquillità possibile, insieme alla moglie (Emma Thompson) e al resto della famiglia, decide di affrontare una prova assai particolare. Ovvero di affrontare il Sentiero degli Appalachi, uno fra i più lunghi e duri degli Stati Uniti, che conduce dalla Georgia fino al Maine. Il suo obiettivo è quello di raggiungere non tanto un luogo fisico quanto una completa pace interiore. Ebbene, ciò sarà reso particolarmente difficile dall’unica persona disposta ad accompagnarlo ovvero il suo amico Katz (Nolte), che identifica nel viaggio un modo per sfuggire ai troppi debiti e un’occasione per essere protagonista di una grande avventura prima che sia troppo tardi.

Oltre a Redford, Nolte e alla Thompson, del cast fanno parte Nick Offerman (Parks and Recreation) e Kristen Schaal (Welcome to the Jungle). Il film uscirà nelle sale america il prossimo 2 settembre. Per quanto riguarda l’Italia, a distribuirlo sarà la Lucky Red (che l’ha anche acquistato) ma ancora non è stata resa nota la data di rilascio. Nell’attesa di ulteriori dettagli, dunque, ecco il primo trailer ufficiale:

Impostazioni privacy