Zimbabwe, il padre-padrone Mugabe si dimette: esplode l’euforia della folla [VIDEO]

Zimbabwe, il padre-padrone Mugabe si dimette: esplode l'euforia della folla [VIDEO]

Il presidente Robert “Mugabe si è dimesso”. Lo ha annunciato lo speaker del Parlamento dello Zimbabwe, nel pomeriggio di martedì 21 novembre, precisando di avere ricevuto una lettera dell’anziano leader ultranovantenne, ininterrottamente al potere da 37 anni nello stato dell’Africa australe.

Un coro di acclamazioni e giubilo è esploso tra i deputati del Parlamento. Lo speaker ha dunque interrotto le procedure di impeachment precisando di avere ricevuto una lettera dell’anziano leader con le sue dimissioni “che hanno effetto immediato”. Dopo 37 anni al potere si chiude l’era del più anziano Capo di Stato al mondo.

Immediatamente, come dimostrano le immagini che vi mostriamo, per le strade di Harare, la capitale del Paese, così come in altre città, si è scatenato il tripudio della folla. Cortei di auto con cittadini e bandiere a bordo, e suoni di clacson a non finire.

Appena 5 giorni fa un golpe dei militari aveva determinato l’arresto di Robert Mugabe e della moglie Grace. Si era temuto il caos, ma di lì a poco il Capo di Stato – accusato da anni di despotismo e corruzione – era apparso in televisione. Oggi, 21 novembre, le dimissioni dopo le pressioni dei capi delle forze armate, un tempo a lui fedeli.

Il presidente dimissionario dello Zimbabwe, Robert Mugabe

LEGGI ANCHE: ZIMBABWE: BLINDATI IN STRADA, SPARATORIE ED ESPLOSIONI. MUGABE E LA MOGLIE ARRESTATI

Photo credits: Twitter; video credits: Twitter / 263Chat @263chat